Inaugurato Lab Lurate Caccivio

Messaggio di errore

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (linea 2396 di /var/www/tomakefablab.it/includes/menu.inc).
25.09.2015 | ToMake

Creatività, formazione e produzione hanno un nuovo punto d’incontro. Si trova a Lurate Caccivio, nella sede di Enfapi Como in largo per la Pace 2, dov’è stato inaugurato il nuovo FabLab. Il neonato laboratorio di Lurate Caccivio è stato ricavato da due locali piuttosto ampi nella sede dell’istituto di formazione professionale e attrezzato con macchinari controllati da computer.

Enrico Millefanti: «Un punto d’incontro per tante esperienze»

Non è solo un luogo dove si impara, non è solo un luogo dove si costruiscono delle cose. Si chiama “fab lab” proprio per questo e il vicedirettore di Enaip e vicepresidente di Enfapi Enrico Millefanti ha rimarcato che l’intenzione è di aprirlo a tutti. «È come una biblioteca dove invece di prendere libri si prendono in prestito delle macchine - ha spiegato - Quello che potranno fare grazie alle tecnologie del laboratorio avrà un contenuto di conoscenza». I primi a utilizzarlo per ragioni logistiche e di percorso di formazione saranno i ragazzi di Enfapi. Finita la scuola dell’obbligo hanno iniziato il percorso per acquisire una qualifica professionale in diversi settori nel giro di tre o quattro anni. Nel loro caso il laboratorio sarà un’occasione ulteriore di mettersi alla prova e sperimentare sul campo. Nelle prossime settimane poi la proposta sarà estesa agli adulti e ai ragazzi di qualunque scuola. Chi vuole imparare qualcosa di nuovo o provare a rimettersi sul mercato del lavoro con le competenze che oggi possono servire alle aziende del territorio adesso ha una possibilità in più. Infine, ci sarà spazio anche per i più piccoli con l’opportunità di visitare il laboratorio e scoprire con una prova come si realizzano oggetti, decorazioni, incisioni. «Sarà aperto a tutti in alcuni giorni e orari», ha aggiunto Millefanti. Il valore aggiunto della nuova proposta infine sta nella possibilità di condividere esperienze diverse in un punto d’incontro. Grazie all’apertura all’esterno che i promotori del progetto intendono garantire sarà possibile usare il fab lab come un luogo dove studenti o professionisti con competenze diverse tra loro potranno trovarsi a realizzare qualcosa di innovativo. 

ultime dal blog

03.03.2016 | ToMake
Piccoli e globali. Artigiani e innovativi. High-tech e low-cost. Sei un artigiano? Sei un designer...
28.01.2016 | ToMake
Visita corso di Restauro scuola di Botticinco di Enaip Lombardia, con attività laboratoriale.
12.01.2016 | ToMake
Tomake propone laboratori per le scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo...